1-SO LONG (Mazzaron-Ranghiero)
2-HOMEWAY BLUES (Mazzaron)
3-BLUES FOR MR.G (Mazzaron-Ranghiero)
4-ROLLIN' STONE (Mc.Kinley Morganfield)
5-MAKING LOVE (Mazzaron)
6-HONEY AND BREAD (Mazzaron-Ranghiero)
7-H5N1 (Mazzaron-Ranghiero)
8-THREE COOL CATS (Leiber-Stoller)
9-MONKEY BLUES (Mazzaron)
10-MAYBE A MAN (Mazzaron-Ranghiero)

Total time 56,02"

BUY CD ON LINE


||||||| SEE VIDEO |||||||



"Sun shining in my eyes
I'm a new man under a new sky"
So Long


Flamiano Mazzaron - vocal and guitar
Fabio Ranghiero - piano, Hammond organ and background vocal
Luca Zulian - bass
Marco Carlesso - drums and percussions


Gastone Bortoloso - trumpet and flugelhorn on Blues for Mr.G
Ermanno Zuccato - tenor saxophone and flute on Blues for Mr.G
Luca Baliviera - slide trombone


Marco Pandolfi - harmonica on So Long, Rollin' Stone and Maybe a Man
Tiziana Guerra - vocal on Three Cool Cats
Chinito Teremoto - Farfisa organ on Three Cool Cats

 

 

24 bit/88.2kHz original live in studio recording
at Areamagister Studio, Preganziol (TV)
on March 7, 8, 9 and 22 - 2008

Production: VELUT LUNA
Musical producers: Flamiano Mazzaron and
Fabio Ranghiero
Executive producer, recording, mixing and mastering engineer: Marco Lincetto
Pro Tools operator, recording engineer: Andrea Valfrè
Graphic design: Flamiano Mazzaron
Logo design: Marta Galliozzi
Cover photo: Francesca Galliozzi
Inside photo: Dennis Ziliotto



 


RECENSIONI - QUOTES

"Catfish for Breakfast" è un disco maturo e ben costruito, forte di 10 tracce e di due sole cover; potente e raffinato, il CD propone una sapiente sintesi di blues dalle felici tinte jazz; i periodi di riferimento sono quelli compresi tra il Chicago Blues dei tre King e il sound Blue Note maggiormente intriso di blues, quello di Kenny Burrell e dei grandi Hammondisti per intenderci; in sintesi ci troviamo di fronte a un disco di groove music dominato da un approccio ritmico contagioso che impedisce qualsiasi senso di staticità anche all'ascoltatore più distratto."
Bluestime.it - Gianandrea Pasquinelli

"Maturi e consapevoli, i Four Fried Fish ci propongono una serie di loro composizioni che musicalmente si collocano su quella labile linea di confine che passa tra il Jazz ed  il Funky/Blues, popolata da una nutrita schiera di illustri maestri sia neri che bianchi.
"Catfish For Breakfast" è, in definitiva, un bel lavoro, molto articolato, che riunisce le esperienze dei musicisti in una sorta di intrigante compilation delle passioni."
KBLF Blues Magazine - Michele Lotta

"Il punto di forza dei Four Fried Fish è l’immensa cultura musicale specifica che traspare dalle loro composizioni. Io credo che questi musicisti siano iper preparati in materia, abbiano un’esperienza musicale tecnica nel Blues, ma anche nel Jazz, difficilmente eguagliabile; ultimo ma non ultimo: questi qui hanno feeling da vendere e c’è pure del groove."
"Il bello è che viene difficile credere di ascoltare una band europea/italiana, perché ogni dettaglio della musica sembra arrivato direttamente da Chicago."
"Ecco un album di musica Blues che piacerà ai non estimatori di questo genere per la varietà delle proposte, la grande fantasia musicale del gruppo, la bravura tecnica e stilistica di ogni singolo musicista ed il gran godimento che le raffinate, educate composizioni recano all’ascoltatore."

FEDELTA' DEL SUONO (Ottobre 2008) - Antonio Scanferlato

"Il loro Catfish for Breakfast contiene 10 brani trascinanti e ben interpretati, con diversi ospiti d'eccezione tra cui il bravissimo armonicista Marco Pandolfi. Molti brani sono firmati da Flamiano Mazzaron, voce e chitarra che ha avuto il merito di riprendere la tradizione del buon blues veneto, quello che annovera nomi come Marton, Toffoletti, Zabeo, Bella, Mazzer e Bertolin"
JAM (Ottobre 2008) - Fabio Treves

"Metti quattro grandi musicisti insieme e ottieni una band di grande spessore, i Four Fried Fish. Aggiungici poi l'eccelsa sezione di fiati, i Flyin' Horns, e ti ritrovi ad ascoltare un cd a dir poco entusiasmante".
"Catfish for Breakfast" è indiscutibilmente un disco importante per il nostro jazz".
"... è il perfetto epilogo di quest'ora fatta di dieci piccoli capolavori degni del più attivo South Side. In definitiva: un disco bellissimo".

ROCKIT (Ottobre 2008) - Ilaria Montagni

"Dotati di un solido background che attinge a piene mani dall'universo blues e jazz, realizzano un lavoro molto equilibrato e maturo, soprattutto ispirato da personaggi quali Albert King e Muddy Waters".
"Sempre protagonista una lucida e tagliente chitarra, che a tratti ci ricorda Slowhand e J.J. Cale, molto bene amalgamati gli interventi dei fiati, rigoroso il pianoforte, sferzante e ruvida l'armonica che di tanto in tanto fa capolino. Molto buona la voce di Mazzaron il cui timbro si adatta forse più al soul che al puro blues".
"La punta di diamante è costituita dalla ricostruzione virtuale della scena acustica. Stupefacente il pianoforte in tutti i suoi registri, dal più grave al più acuto, particolarmente godibile nel brano numero sei".
AUDIOPHILE (Dicembre 2008) - Cafiero Rubbi

"Catfish for breakfast è un perfetto amalgama tra i due stili (blues e jazz) con calibrate dosi di funky. Sette musicisti fra sezione elettrica e sezione fiati impegnati a far risaltare in successione gradazioni di sonorità dalle tinte calde, mai agressive e tediose, sia quando il suono è collettivo sia quando la chitarra, il piano, il sax, la tromba e l'armonica si staccano per un assolo".
IL BLUES (Dicembre2008) - Silvano Brambilla

 

 

29 Maggio 2008
AROUND BLUES - RADIO SHERWOOD (Padova)
ai microfoni di CESARE PEGORARO
per presentare CATFISH FOR BREAKFAST + LIVE SET

nella foto: Marco Carlesso, Flamiano Mazzaron, Fabio Ranghiero
e Cesare Pegoraro (foto G.Fairsoni)

 

 

 

21 Settembre 2008
TOP AUDIO VIDEO SHOW
STAND VELUT LUNA + LIVE SET
per presentare CATFISH FOR BREAKFAST

nelle foto: Four Fried Fish & Flyin' Horns con Sig.ra Lincetto (foto Marco Lincetto) e dal vivo.

 

 

 

Gennaio 2009
Puoi ascoltare CATFISH FOR BREAKFAST con un favoloso impianto
all'AUDIOVIDEOCLUB in piazzale Giusti 8/10 a Vicenza.
E poi magari lo puoi acquistare direttamente... se ti piace.

 

 

14 Febbraio 2009
BLUES STATION
RADIO CITTA' DEL CAPO (Bologna)
ai microfoni di MAURO ALBERGHINI
per presentare CATFISH FOR BREAKFAST + LIVE SET

nelle foto: Fabio Ranghiero, Flamiano Mazzaron, Mauro Alberghini e Marco Carlesso

 

 

Settembre 2009

E' uscito in allegato al numero di Settembre di AUDIOPHILE SOUND "L'ONDA" una compilation contenente 2 pezzi tratti dal "Catfish for Breakfast" più "Brown Sugar Blues" e "Call me Little Sun", 2 inediti scritti e suonati in duo piano - voce/chitarra da Flamiano e Fabio.
Cercalo dal tuo amico l'edicolante.....

 



 
BUY CD ON LINE